News

Compositi ceramici termostrutturali, rinforzati a fibra lunga

Rif. TO151
07/09/2012
Nazione
ITALIA
Descrizione
Il laboratorio di ricerca offre le proprie competenze sui compositi inorganici rinforzati a fibra lunga, con possibilità di sviluppare materiali e tecnologie sulla base dell'applicazione. Risulta inoltre possibile combinare alla funzione termostrutturale primaria, anche altre funzioni, secondo le specifiche esigenze. Le tecnologie a disposizione sono: - CVI (Chemical Vapor Infiltration) con impianto (il maggiore in termini di dimensioni presente sul territorio nazionale) con camera cilindrica, di dimensioni d=300xh=700mm; - PIP (Polymer Impregnation Pyrolysis), con forno con camera utile cilindrica, di dimensioni d=400xh=800mm; - Additive Manufacturing, utilizzando matrici inorganiche CBC (Chemical Bonded Ceramics). Le suddette tecnologie consentono la produzione di materiali compositi in associazione a diverse tipologie di fibre (vetro, metallo, basalto e ceramica in particolare). Lo sviluppo dei materiali compositi è supportato da un'ampia offerta di tecnologie di caratterizzazione termomeccanica, dalle competenze ingegneristiche e di analisi di affidabilità, dalle competenze sui rivestimenti, e dalla modellazione termica (ad esempio per prevedere il comportamento in condizione di incendio o la performance in termini di isolamento termico) e dalla valutazione della resistenza alla corrosione in condizioni di lavoro simulanti l'esercizio.
Vantaggi
Le tecnologie offerte possono essere di estremo interesse per i settori spaziale, aeronautico, nucleare, edile e dell’energia. Il centro di ricerca da anni collabora con imprese operanti in questi settori, offrendo competenze che beneficiano anche della rete di laboratori dell'agenzia, distribuita a livello nazionale.
Aspetti innovativi
Il principale punto di forza dell'offerta di tecnologia consiste in un approccio interdisciplinare fra ingegneria e chimica dei materiali. Le potenziali applicazioni per l'industria dell'automotive e le industrie energivore e dell'energia sono notevolissime, sia per le caratteristiche termomeccaniche non altrimenti raggiungibili, sia per la possibilità di combinare caratteristiche strutturali e funzionali, in particolare per effetti antincendio, antirumore, isolamento termico, antiabrasione, anticorrosione, tutti aspetti che possono essere indagati in condizioni simulanti l'esercizio.
Attuale stato di avanzamento
Le tecnologie proposte appaiono singolarmente mature, ma ne risultano ancora largamente sottovalutate le applicazioni industriali, specie in relazione alle possibilità di combinazione.
Tipo di partner ricercato:
azienda
Tipi di collaborazione ricercati
Collaborazione tecnica
Ricerca e Sviluppo
Supporto tecnico