News

Misurazione del tasso di usura in abrasivi e materiali ceramici sottoposti a processi di lucidatura

Rif. TO143
03/09/2012
Nazione
SPAIN
Descrizione
Lucidatura e rettifica sono stadi importanti nella produzione di piastrelle ceramiche, per via sia dei costi che delle caratteristiche estetiche e tecniche che la lucidatura conferisce alla piastrella. Un centro di ricerca spagnolo ha sviluppato una tecnica di simulazione a scala di laboratorio per misurare la perdita di massa a cui un pezzo è sottoposto durante il processo di lucidatura industriale, e determinare la sua specifica velocità di usura. L’offerta riguarda la progettazione di un tribometro a scala di laboratorio che permette di controllare la velocità di scorrimento relativa e la pressione di contatto tra l’utensile abrasivo ed il pezzo ceramico. Alla fine del test vengono calcolati sia l’usura che la velocità specifica di usura del materiale e dell’utensile attraverso la misurazione della variazione di rugosità superficiale e della brillantezza. Nel processo industriale di lucidatura della piastrelle il movimento della piastrella si combina con l’oscillazione della testa abrasiva. Adeguati aggiustamenti dei parametri operativi del tribometro (carico standard e velocità di rotazione) forniscono un moto relativo tra abrasivo cilindrico e piastrella ceramica che simula le reali condizioni industriali. Il tribometro sviluppato permette di simulare le condizioni di contatto tra testa abrasiva e piastrella nella linea di lucidatura industriale. Ne risulta che la qualità della superficie lucidata è confrontabile con quella ottenuta nella linea industriale. Cerchiamo partner, produttori di piastrelle e di macchinari industriali, per collaborazione o accordo commerciale per studiare le performance di abrasivi e piastrelle ceramiche.
Vantaggi
Il tribometro sviluppato permette di valutare quantitativamente le caratteristiche delle piastrelle di ceramica e dei mezzi di comunicazione di lucidatura abrasivi. Il tribometro è progettato in funzione delle condizioni di lucidatura industriali e affronta questioni chiave come la pressione di contatto e la distanza di scorrimento. Misure di brillantezza e misurazioni di profilometria vengono utilizzate per valutare la qualità della superficie.
Aspetti innovativi
Attualmente,il processo di lucidatura delle piastrelle è considerato inefficiente a causa della elevata usura degli utensili abrasivi, dell’alto consumo di energia, delle eccessive perdite di prodotto, e dello scarso controllo della qualità finale delle piastrelle. Il processo di lucidatura è una fase critica della fabbricazione di piastrelle, in quanto comporta il 40% del costo del prodotto. Una maggiore comprensione delle caratteristiche del processo di lucidatura e della performance delle piastrelle ceramiche permette l'ottimizzazione dei processi e la riduzione dei costi.
Attuale stato di avanzamento
Disponibile per dimostrazione.
Tipo di partner ricercato:
azienda
Tipi di collaborazione ricercati
Collaborazione tecnica