News

Soluzioni per piastrelle sottili e resistenti

Rif. TO141
03/09/2012
Nazione
FRANCE
Descrizione
Abbiamo assistito dagli anni 2008 ad una volontà generale dei produttori di piastrelle di ridurre gli spessori delle piastrelle ceramiche. La spinta principale è fornita dalla riduzione dei costi nei vari stadi produttivi per via della diminuzione dei consumi di materie prime, gas ed imballaggi. Non si può non considerare inoltre la conseguente riduzione delle emissioni di gas serra sia durante la produzione che durante il trasporto ai rivenditori e ai clienti finali. Tutto ciò ha creato l’opportunità di proporre qualcosa di innovativo sul mercato che incontri le esigenze emergenti di “prodotti verdi”. La tendenza è stata molto forte finché i produttori non si sono scontrati con le difficoltà dovute alla perdita di resistenza meccanica delle piastrelle sottili che ha compromesso significativamente lo sviluppo di questo tipo di prodotti. Noi abbiamo lavorato nei nostri laboratori di ricerca per trovare soluzioni pratiche ed economiche per migliorare le proprietà meccaniche delle piastrelle sottili mantenendo le tecnologie e attrezzature normalmente utilizzate nelle loro produzione. Qualche soluzione innovativa è già stata raggiunta e ora abbiamo bisogno del contributo di qualche partner esterno per metterle a punto.
Vantaggi
La tecnologia offerta consente di produrre piatrelle sottili più resistenti mantenendo le consuete tecnologie e attrezzature.
Aspetti innovativi
L’aspetto più innovativo sta nel mantenimento delle formulazioni e attrezzature tradizionalmente utilizzate per la produzione delle piastrelle ceramiche.
Attuale stato di avanzamento
Al momento lo studio riguarda l’ottimizzazione di formulazione e cicli produttivi. Sono già stati prodotti prototipi in cicli industriali.
Tipo di partner ricercato:
azienda
Tipi di collaborazione ricercati
Collaborazione tecnica
Scambio informazioni
Supporto tecnico